Osteopatia

L’Osteopatia è una terapia di tipo manuale. Essa è complementare alla medicina classica e molto differente negli strumenti diagnostici e terapeutici. Si basa anche questa sulle materie mediche di base (anatomia, fisiologia etc.) ma, a differenza di questa, non prevede l’uso di farmaci né di chirurgia.

Il termine Osteopatia è stato coniato dal Dott. Still che scoprì le importanti relazioni che vi sono tra la struttura del corpo e le funzioni organiche. Lui basò la sua giovane scienza su alcuni principi fondamentali:

  • L’essere umano è un’unità dinamica di funzioni.
  • Il corpo possiede dei meccanismi di autoregolazione e autoguarigione.
  • La struttura governa la funzione.
  • L’arteria è suprema.

Si tratta di una terapia causale, cioè mirata alla ricerca della causa primaria, che potrebbe anche trovarsi lontano dal sintomo. Il compito dell’osteopata è di ricercare le zone del corpo in cui ci sono delle “disfunzioni somatiche”, cioè delle zone in cui ci sono riduzione del movimento e modificazione dei tessuti.

La parte fondamentale di questo metodo è, dunque, la diagnosi. Questa è composta di una prima anamnesi (storia clinica del paziente) e da un attento esame obiettivo (composto da test specifici).

Individuate queste zone, l’osteopata applica varie tecniche manipolative di tipo strutturale, muscolare, funzionale, fasciale, viscerale e cranio-sacrale.

L’osteopatia si rivolge a tutte le età, dai neonati agli anziani. Le patologie che tratta più di frequente sono i problemi strutturali e meccanici dell’apparato muscolo-scheletrico, e varie alterazioni funzionali a carico del sistema viscerale e del meccanismo cranio-sacrale. E’ efficace in varie patologie, tra cui: cervicalgie, lombalgie, sciatalgie, artrosi, discopatie, cefalee, dolori articolari e muscolari da traumi, alterazioni dell’equilibrio, nevralgie, stanchezza cronica, affezioni congestizie come otiti, sinusiti, disturbi ginecologici e digestivi.

L’osteopata utilizza diverse tipologie di tecniche:

  1. Il Trattamento generale osteopatico
  2. Manipolazioni articolari
  3. Tecniche a energia muscolare
  4. Tecniche funzionali
  5. Manipolazioni viscerali
  6. Tecniche cranio-sacrali.

Osteopatia Pediatrica

L’osteopatia è un valido aiuto per risolvere molte problematiche pediatriche: dalle coliche del neonato alle scoliosi dell’età giovanile. Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Lucia Trulli, titolare dello studio Fisiopoint di Marino.

Scopri di più

Osteopatia Cranio-Sacrale

Questa metodica consiste di leggere manipolazioni del cranio e del sacro sulla base di approfondite conoscenze della neuroanatomia e della biomeccanica cranio-sacrale.

Scopri di più

Osteopatia Strutturale

L’osteopatia strutturale riguarda l’apparato locomotore attivo e passivo con particolare attenzione agli aspetti biomeccanici di articolazioni, muscoli, legamenti, vasi sanguigni e linfa.

Scopri di più

Osteopatia Viscerale

Il trattamento viscerale fa parte dell’osteopatia e riguarda la mobilità di tutti gli organi del bacino, dell’addome e del torace.

Scopri di più
Fibromialgia: cause, sintomi e terapie 1800 1200 Fisiolistica 2000

Fibromialgia: cause, sintomi e terapie

La fibromialgia è una sindrome cronica caratterizzata da dolore diffuso nei muscoli e nelle articolazioni, affaticamento e una serie di altri sintomi che possono compromettere significativamente la qualità della vita. Nonostante non sia completamente compresa, si ritiene che la fibromialgia derivi da una combinazione di fattori genetici, ambientali e psicologici. Cause Le cause precise della…

La fertilità: consigli nutrizionali e controlli medici essenziali 1800 1200 Fisiolistica 2000

La fertilità: consigli nutrizionali e controlli medici essenziali

La fertilità è influenzata da molteplici fattori, tra cui la genetica, lo stile di vita e la salute generale. Tra questi, la nutrizione svolge un ruolo cruciale. Un’alimentazione equilibrata e ricca di nutrienti essenziali può migliorare le possibilità di concepimento. Un regime alimentare sano può fare la differenza quando si cerca di concepire. Ecco alcuni…

Periartrite scapolo-omerale 1746 1200 Fisiolistica 2000

Periartrite scapolo-omerale

Per periartrite si indica un’infiammazione dei tessuti periarticolari, ossia i tessuti che stanno intorno ad un’articolazione. La forma più frequente di periartrite è quella scapolo-omerale, legata all’articolazione che unisce la testa dell’omero alla cavità della scapola. È quinti a tutti gli effetti un’infiammazione della spalla, che comporta dolore e rigidità. Il fenomeno è noto anche…

Dismenorrea: valutazione e trattamento 1800 1200 Fisiolistica 2000

Dismenorrea: valutazione e trattamento

La dismenorrea è un dolore pelvico che sorge durante il periodo delle mestruazioni. Il dolore può verificarsi con le mestruazioni oppure precederle di qualche giorno. Può essere sordo e costante oppure acuto o pulsante, e può irradiarsi anche a colonna lombare e gambe. Può inoltre accompagnarsi con cefalea, nausea, stipsi o diarrea e, occasionalmente, anche…